mercoledì 27 gennaio 2010

avatar


Ho deciso, non andrò a vedere questo film, almeno per ora.
Non farò le code al botteghino, non metterò gli occhialini 3D.
Ai fumettoni preferisco ancora i cari amati fumetti.


30 commenti:

  1. Devo dirti che fai male, io l'ho trovato molto bello, parla a noi blogger (oltre ad essere una metafora esplicita delle agressioni agli indigeni della terra); Avatar, come noi blogger quando entriamo in rete...

    RispondiElimina
  2. Devo dirti che fai bene, io preferisco ancora Topolino, Black Macigno, Alan Ford, Sturmtruppen, Gordon e tanti altri fumetti di un bel tempo che fu. Ciao

    RispondiElimina
  3. Mi hanno convinto e stasera vado a vedere il film.
    Se domani non avete notizie di me avvertite la cia,l'fbi, il kgb, qui quo qua e mastro lindo.
    Dite loro che sono stato rapito dagli alieni e che mi vengano a liberare. ;-)

    RispondiElimina
  4. Stavo per andarci anch'io. Poi ci ho ripensato. Infine ho deciso: non ci andrò. ;)

    RispondiElimina
  5. Condivido perfettamente, anche io preferisco i fumetti.
    Comunque era ovvio che avrebbe sbancato ai botteghini (questo però non vuol dire che io ci andrò), con tutta la pubblicità che gli hanno fatto...

    RispondiElimina
  6. fumetti uber alles - del resto sono arzach non a caso :-). Cmq il film è una felicità per gli occhi mi ha un pò deluso la storia. Diciamo che avatar mi è parso balla con in lupi in versione XXII secolo . Ciao

    RispondiElimina
  7. Anche io all'inizio sono stata dubbiosa sulla visione di Avatar. Quando un film riceve troppa pubblicità di solito preferisco aspettare un po' di tempo prima di vederlo, per far decantare tutte le chiacchiere e i facili entusiasmi e riportarlo in una giusta dimensione di aspettative. Questa volta però mi sono voluta fidare del giudizio di alcuni amici, e devo dire che ne sono rimasta contenta. Merita un'opportunità.
    Quanto ai fumetti, quelli sono comunque sempre lì, nel loro cassetto, pronti a essere tirati fuori quando serve compagnia. Un paio di occhialetti 3D e qualche effetto speciale non basteranno certo a sostituirli. ;)

    RispondiElimina
  8. come ho scritto da me Avatar vale la pena di andarlo a vedere perché è decisamente un gran bel film.
    Pur odiando code e divertimenti "imposti", trovo fastidiosamente snob l'atteggiamento di chi dice che siccome piace a tanti "deve" essere un cattivo film

    RispondiElimina
  9. @Al, ma io sono una semplicissima gazza... il mio avatar dice tutto :D

    @Errebi, intanto ben ritrovato, ma tu sei proprio antico eheheh

    @Dr., vero! io li adoro :)

    @Caigo, mastro lindo e company sono già allertati! ciao comandante eheheh

    @Mat, vedo con piacere che sei meno "snob" di me! :D ciao caro!

    @ventus85, benvenuta e grazie del tuo commento

    @Arzach, appunto...e a presto ;)

    @Ross, riferendomi all'ultima frase del tuo commento: e sia mai! Ciao bella

    @francesco, la terza che hai detto :D :D :D

    RispondiElimina
  10. Pensa che il primo film in 3D l'ho visto nel '91! :) Questo no, e devo dire che mi pongo a mezza via, né superincuriosito né iperdenigratore. Quindi... non so se andrò a vederlo.
    Penso comunque che sia un dato di fatto il fenomeno modaiolo; alcune opere sono spinte e si va perché così è il trend(delle volte SOLO per quello, senza vivo interesse), altre invece rimangono sepolte e magari meriterebbero di più... Innegabile...
    ;)

    RispondiElimina
  11. Fonti di tutto rispetto me ne hanno parlato bene, penso che andrò a vederlo.

    RispondiElimina
  12. Ho sentito e letto opinioni diverse che mi hanno incuriosita, ma aspetto che passi la ressa del momento per andare a vederlo.
    Certo i cari fumetti hanno un posto privilegiato ( soprattutto le sempre attuali strisce di Mafalda :) )

    RispondiElimina
  13. Sono andata a vederlo senza aver letto nessuna critica,attratta solo dal titolo, che ha parecchi risvolti. Il film è un prodotto cinematografico di altissimo livello,effetti speciali a non finire, bellissimo l'ambiente naturale ricreato sul pianeta Pandora.La storia regge e fa anche riflettere. Credo che dovresti vederlo.
    Ciao Gazzettina.;)

    RispondiElimina
  14. Salvo!
    La trama del film è un po' scontata (direi "ecologicamente" furba) ma nel complesso si merita un giudizio positivo.

    RispondiElimina
  15. Ma che bel post. Ne avessi riproduzioni in grande metterei le due tavole alle pareti, entrambe. Grazie per l'immenso Sergio Toppi, che regala paralleli tra radici e rami affondando le prime nel cielo. E per Shulz, che ottiene il massimo della comunicazione con il minimo ricorso a parole e tratti. Ma ciò che più colpisce, dell'ostello che gestisci, è la scorrevolezza del dialogo in cui trova spazio ciascuno senza il minimo attrito. Amici carissimi, ma la mancanza di interesse o curiosità per certe uscite, mi chiedo, è davvero ogni volta un atteggiamento snobistico? Sono molto pigro e vedo i Cinquanta in faccia. Amo tanto stare a casa mia, specie d'inverno. Scrivete blog e post bellissimi: i miei Avatar ce li ho già.
    Un caro saluto.
    s.

    RispondiElimina
  16. Beh, fumetti contro film... non c'è partita!!! Tu poi sfoderi un superclassico come Charlie Brown e Lucy...
    Avatar non sono ancora andata a vederlo (non amo molto i cinema di mio, il pensiero poi di dover fare a gomitate per accaparrarsi un biglietto mi schifa!), ma credo che lo andò a vedere appena calerà la ressa. Mi incuriosisce e poi mi piacciono le "storie raccontate per immagini".
    Comunque so già fin d'ora che nessun film potrà mai competere con Calvin & Hobbes! ;-)

    RispondiElimina
  17. Come dice "NOVALIS" VIVO NEL PASSATO

    RispondiElimina
  18. Scusa Gaz, ma perché non vai a vedere il film in tradizionale 2D come ho fatto io con mia figlia? Se poi ti piace la fantascienza e la fantasy non potrai non innamorarti di questo film, che sarà stato pure costruito a tavolino per sbancare i botteghini, ma in modo convincente. È una bella storia, favola, avventura che dir si voglia. Il cinema è nato proprio per raccontare storie no? E anche il messaggio ecologista, olistico e non sessista che veicola non è per nulla ingenuo, anzi. Consigliato!!! :-)

    RispondiElimina
  19. Io non solo non lo vado a vedere ma non ne parlo nemmeno.Ciao. :)

    RispondiElimina
  20. @OsE, se hai qualche dubbio tu, esperto quale sei!
    Grazie, come sempre :)

    @Skip, e allora si aspetta!
    Mafalda, la monellaccia, mi è sempre stata simpatica, chissà come mai? ;)

    @filo, di solito seguo i tuoi consigli, anche se a volte l'eccezione conferma la regola eheheh
    A presto :)

    @Caigo, grazie, sopratutto per aver dissipato la preoccupazione che mi stava prendendo pensando alla tua sorte ;)

    @Viviana, anche a me piacciono un sacco le storie raccontate per immagini, alcuni film d'animazione sono bellissimi, ho visto da poco questo film , mi è piaciuto tantissimo! ciao :)

    @Daniele, quei tre punti esclamativi sono molto entuasiasti, mi fa piacere :-) ciao caro

    @Jaè, perchè sei uno snob doc, eheheh! Ciao :)

    @Soundsetting, un grazie particolare a te.
    In fondo del film in se stesso non mi interessa molto, devo confessarlo, andrò se andrò, forse può darsi, ma il vero tema di questo post-gioco sono i fumetti, l'albero di Toppi, che trovo bellissimo, i peanuts che fanno sempre un pò pensare. Grazie Sound per averlo intuito e per le belle parole di stima, anche a nome degli altri amici blogger :)

    RispondiElimina
  21. e che fumetti hai tirato fuori. Cmq. Avatar me lo guarderò quando lo trasmetteranno su SkY ;-)

    RispondiElimina
  22. Ullallà! Ma dai? Beh, come vedi era piaciuto parecchio anche a me... :-D

    RispondiElimina
  23. @Re, anch'io, quando avrò Sky! :D
    @Viviana, che bello, uguale uguale, allora ci intendiamo alla perfezione! Ciao Vivi :)

    RispondiElimina
  24. Ho fatto la H O L A

    Madame Gaz, aumenta la stima & simpatia che io nutro per Lei!! :D

    Eh basta co ste cagate! Eppoi io vado sempre controcorrente, non fosse altro che quella saccentona della mi' cognata è un mese che me scassa i maroons per tessermi le lodi di codesto capolavoro...esticxxxx!

    Saluts

    RispondiElimina
  25. Sup, sei un mito ;)

    saluts a te!

    RispondiElimina
  26. Sarò traviato (anzi avatariato!), però a me chi va "sempre controcorrente" non sembra libero di fare quel che vuole, salvo che tutta la sua libertà si sublimi in quel voler essere controcorrente. Boh, preferisco essere libero di scegliere di volta in volta se andare contro o a favore di corrente: dovremmo dar meno peso a cosa si fa e più a perché. E soprattutto ammiro i "bambini" capace di stupirsi, piuttosto che gli "adulti" bravissimi a mettere le mani avanti e (pre)giudicare. :)

    RispondiElimina
  27. @Daniele, ma dai, siamo tutti un pò "bambini"...poi ci sono i bambini più "rompipalle" degli altri.
    Poi devi ammetterlo anche tu, che sai apprezzare le differenze, lo stupore può nascere da stimoli diversi...per fortuna :)
    Un abbraccio a te!

    RispondiElimina
  28. Assolutamente sì Gaz.

    Ma Avatar è semplicemente un buon film (non un capolavoro), di quelli che ti tengono piacevolmente inchiodati alla poltrona per quasi tre ore, il che non è poco! Non capisco perché questo possa infastidire qualcuno! :)

    Io ho avuto l'adolescenza "marcata" da Incontri ravvicinati del terzo tipo ed ET (e ad essere sincero ancora più da 2001: Odissea nello spazio), mia figlia oggi ha Avatar e Twilights... è normale che sia così.

    Un abbraccio anche a te, carissima

    P.S. Non ho mai letto un libro di Dan Brown, la mia TV e perennemente spenta, considero le AirMax tra le più brutte scarpe mai disegnate ecc... ma non perché mi piaccia andare controcorrente: sarebbe più una contestazione che una motivazione. ;)

    RispondiElimina
  29. Per motivi pratico-familiari, temo che perderò il film.
    Il 3d è probabilmente sopravvalutato, ma da quello che ho letto e sentito su "Avatar", ha un po' di rilievo una sorta di lotta antiperialista su basi galattiche.
    Il che non è male, dopotutto.

    RispondiElimina

Se possibile, non commentare come "Anonimo": nel sottostante menù a tendina è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi non ha un blog/sito può lasciare vuoto il campo "URL".