lunedì 31 dicembre 2007

Per finire

Cercavo una bella poesia, una frase giusta, per finire in bellezza e fare gli auguri.
Sono al computer, faccio presto, intanto metto su le lenticchie per stasera. Tutto sotto controllo.
Poi apri di quà, leggi di là ed improvvisamente mi arriva un odorino non proprio piacevole... terribile odore da bruciato...oddio le lenticchie...
Eh sì proprio loro, fetenti, si sono asciugate in un lampo, bevuta tutta l'aggiunta di acqua, mi hanno teso il tranello...
Corro di corsa ai ripari, le salvo, quasi tutte, c'è sempre in questi casi qualcosa da sacrificare.
Bene cambio contenitore, le assaggio, un goccio di olio fresco, sono perfette.
Nessuno si accorgerà del disastro scampato.
Voi mi raccomando, acqua in bocca...

E per quest'anno niente poesia, ma solo I MIEI AUGURI PIU' CARI DI BUON ANNO

6 commenti:

  1. Un piatto di lenticchie valgono più di tante parole...
    Buon Anno cara mia.

    RispondiElimina
  2. Buon anno, g(r)az(ie)!! Un bacio

    RispondiElimina
  3. concordo con il vecchio novalis...

    RispondiElimina
  4. quest'anno non ho mangiato lenticcchie. non mi hanno mai portato soldi, provo ad invertire la tendenza ;)

    auguri!

    RispondiElimina
  5. C'e' chi ci ha giocato la primogenitura....
    Buon anno cara Gaz.

    RispondiElimina
  6. il film non e' recentissimo, ma lo trovi in dvd.

    RispondiElimina

Se possibile, non commentare come "Anonimo": nel sottostante menù a tendina è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi non ha un blog/sito può lasciare vuoto il campo "URL".